lunedì 4 dicembre 2017

Il Villa Sant’Angelo stoppa la capolista

Pareggio riacciuffato in zona Cesarini dal Villa Sant’Angelo con una zampata del bomber De Michele che regala un prezioso punto agli uomini di mister Tarquini.

Il Villa si schiera con il solito 3-5-2: Calvisi, Daniele, Cucci, Risi, Moscardi (25 st Scimia), Angeloni, Ludovici, Sebastiani (35 st Di Silvestre), Nunnari, Sperandio, De Michele A disposizione. Ibra, Camerini, Caione, Marcotullio L. Allenatore Tarquini

Il Real Carsoli risponde con questa formazione: Zazza, Mattia, Simeoni, Gutierrez (Ceci), Prosperi, Carlizza, Giuliani (Forzosi), vendembia, Marinova, Fazzoli, Flamini. A disposizione: De Santis, Bonanni, Olivieri, Leone, Barbonetti. Allenatore: Giordani

Reti: 5 st Nunnari, 20 st Fazzoli, 47 st Simeoni, 50 st De Michele

Note: espulsi Cucci del Villa Sant’Angelo al 30st e Carlizza del Real Carsoli al 48 st.

Primo tempo molto combattuto tra le due compagini con leggero predominio territoriale dei padroni di casa. Partita maschia e giocata su ritmi elevati.

Al ventesimo la prima occasione della gara è del Real Carsoli: Marinova incorna alla perfezione un cross proveniente dalla destra ma Calvisi gli sbarra la strada con un intervento prodigioso. Il Villa risponde sul finire di gara con De Michele che da solo davanti a Zazza manda clamorosamente a lato. Si va al riposo sullo zero a zero.

Nella ripresa il Villa sblocca subito la gara con Nunnari che va via sull’out di sinistra e beffa un incerto Zazza sul primo palo. La reazione del Carsoli non si fa attendere e i padroni di casa trovano il pareggio con Fazzoli che ruba palla sulla trequarti e dal limite dell’area infila Calvisi con un preciso diagonale. Al ventottesimo Angeloni va sul fondo e crossa per l’accorrente Ludovici che, incredibilmente, mette la palla fuori. Al trentesimo il Villa rimane in dieci uomini per l’espulsione di Cucci per doppio giallo. Il Real Carsoli ci crede e trova il nuovo vantaggio con Simeoni abile a sfruttare una corta respinta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La gara sembra terminata ma il Villa non si arrende e all’ultimo arrembaggio trova il pari. Nunnari si procura una punizione dal limite dell’area e s’incarica di batterla; il tiro viene respinto da Zazza ma De Michele è pronto per il tap-in che regala il pareggio al Villa all’ultimo respiro.

Il Villa Sant’Angelo rimane stabile in terza posizione, in piena zona play off, e sabato 9 dicembre affronterà il Capitignano tra le mura amiche.

lunedì 27 novembre 2017

Pokerissimo del Villa Sant'Angelo

Il Villa Sant’Angelo travolge il Villa San Sebastiano sul terreno di casa. Mattatore di giornata è il solito De Michele autore di una tripletta e di due assist per i gol di Nunnari e Ludovici. Ospiti mai in partita, impegnati per tutta la gara a protestare con l’arbitro Pietrangeli di Sulmona.

Tarquini deve rinunciare a capitan Sperandio vittima di un leggero infortunio nella rifinitura di venerdì e schiera in attacco la coppia De Michele – Nunnari.

La formazione: Calvisi, Daniele, Cucci, Mascioni, (15 st Di Silvestre), Risi (25 st Tudico), Scimia (17 st Moscardi), Angeloni (30st Camerini) , Ludovici, Sebastiani, Nunnari (30 st Ibra),De Michele A disposizione. Sperandio, Di Persio Allenatore Tarquini

Reti: 10 pt De Michele su rigore, 44 pt Nunnari, 20 st De Michele, 25 st De Michele, 33 st Ludovici

Note: espulsi per Villa San Sebastiano 25 pt Orsini e 42 pt Aureli

Il Villa passa subito in vantaggio con un rigore trasformato da De Michele, concesso dall’arbitro per un evidente fallo di mano in area; gli ospiti provano a reagire ma il Villa controlla senza problemi proteggendo la porta di Calvisi. Al venticinquesimo gli ospiti rimangono in dieci per l’espulsione di Orsini espulso per ingiurie nei confronti dell’arbitro. Al quarantuesimo doccia anticipata anche per bomber Aureli che simula una trattenuta in area. Pietrangeli non si fa ingannare ed estrae il secondo giallo. Il Villa ne approfitta e raddoppia con il primo centro stagionale del bomber Nunnari, servito splendidamente da De Michele con un delizioso assist di tacco.

Nella ripresa i padroni di casa gestiscono al piccolo trotto la gara e dilagano; il tre a zero è di De Michele che sfrutta al meglio una pennellata di Angeloni dalla destra. Tre minuti piú tardi è ancora De Michele, su assist di Nunnari, ad andare in gol con un preciso pallonetto che scavalca il portiere ospite in uscita. Il sigillo finale è di Ludovici che si incunea nell’area del Villa San Sebastiano e segna il suo secondo gol stagionale.

Domenica big match della tredicesima giornata in casa della capolista Real Carsoli.


lunedì 20 novembre 2017

Il Villa impatta con il San Benedetto dei Marsi.

Finisce con un pareggio per uno a uno il big match dell’undicesima giornata. Il Villa si conferma in ottimo stato di forma e raccoglie un punto in trasferta sul difficile campo del San Benedetto dei Marsi perdendo la vetta ma rimanendo in scia delle prime in classifica.

Gara dai due volti con i padroni di casa che giocano meglio nel primo tempo e il Villa che esce alla distanza nella seconda frazione, sfiorando più volte il gol della vittoria. Mister Tarquini non rinuncia al tridente offensivo e schiera uno spregiudicato 3-4-1-2 con il recuperato Angeloni e Scimia sulle fasce e Sperandio alle spalle del duo di attacco Nunnari - De Michele


La formazione: Calvisi, Daniele, Cucci, Mascioni, Scimia (20 st Risi), Angeloni, Ludovici, Moscardi (20 pt Sebastiani), Nunnari, Sperandio, De Michele A disposizione. Ibra, Camerini, Di Silvestre, Tudico, Di Persio Allenatore Tarquini

Reti: 15 pt Altobelli per San Benedetto, 20 st Mascioni. Il San Benedetto fallisce un rigore con Ettorre al 35 pt

I padroni di casa partono aggressivi e al quindicesimo vanno in vantaggio con Altobelli che sugli sviluppi di un calcio d’angolo insacca in area una ribattuta corta della retroguardia del Villa. Al ventesimo Nunnari lanciato verso la porta viene atterrato in area ma l’arbitro nega il calcio di rigore agli ospiti. Tre minuti più tardi è ancora nunnari a creare scompiglio sull’out di destra e serve un assist al bacio per l’accorrente Scimia che calcia centralmente. Il San Benedetto alza il baricentro e al trentacinquesimo ha la palla del raddoppio; Zarini viene atterrato in area da Daniele e il direttore di gara stavolta fischia il penalty: sul dischetto si presenta Ettorre che spedisce la palla fuori. Negli ultimi minuti i padroni continuano ad attaccare ma le conclusioni di Altobelli e Zarini sono imprecise.

Nella ripresa, già dai primi minuti, il Villa alza il baricentro e inizia ad affacciarsi pericolosamente nell’area del San Benedetto. Al ventesimo è Mascioni a pareggiare i conti con una precisa incornata su una punizione laterale calciata da De Michele. I padroni di casa calano vistosamente dal punto di vista fisico e il Villa crede nella vittoria. Al trentesimo grande tiro da fuori di De Michele che si stampa sulla traversa; al trentacinquesimo ci prova Sperandio da fuori ma la palla è di poco fuori. Al quarantuduesimo è Nunnari ad avere l’occasione più ghiotta della gara ma il suo tiro su assist di De Michele finisce alto sulla traversa.


Un punto che conferma il Villa Sant’Angelo nel gruppetto di testa in attesa della gara casalinga di domenica contro il Villa San Sebastiano galvanizzato dalla vittoria ottenuta nel derby con il Tagliacozzo.




Rete di Marco Mascioni