giovedì 29 dicembre 2016

Torneo di Briscola



Si è svolto il giorno di Santo Stefano il tradizionale torneo di briscola organizzato dalla nostra associazione presso i locali del Centro Aggregativo di Villa Sant'Angelo. Per la cronaca la vittoria è andata alla coppia Andrea Marcotullio/Sandro Coletti.


mercoledì 21 dicembre 2016

Chiusura col botto per il Villa

Il Villa liquida il San Martino sulla Marrucina con un secco tre a zero e chiude col botto un 2016 ricco di soddisfazioni. Dopo la promozione dello scorso anno la matricola neroazzurra chiude la prima parte della stagione al quarto posto solitario, in piena zona play off, con un'imbattilità casalinga in campionato che dura dal 12 aprile 2015 quando la squadra, allenata al tempo da Santirocco, perse in casa col Cesaproba.

Il Villa è sceso in campo con questa formazione:
Sabatino Roselli al primo gol stagionale
con la maglia del Villa
Villa: Calvisi, Pezzoli, Risi (35st Colantoni), Moscardi, Nardis, Mascioni, De Michele F., Sebastiani, Di Persio (15 st Roselli),Sperandio, Di Marco Allenatore: Fabrizio Panepucci A disp. Panepucci, Marcotullio, Di Silvestre, Rotellini, Carrino

Reti: 42pt Sperandio, 4st De Michele, 45 st Roselli su rigore.

Il Villa parte ben coperto e nella prima mezz'ora non riesce a scardinare la difesa ospite, ben messa in campo. Al trentacinquesimo Sperandio prova la giocata personale, ma la sua girata da fuori area si stampa sul palo. Il Villa sblocca il risultato al quarantuduesimo, con il solito Sperandio che risolve in mischia un calcio d'angolo battuto dalla destra da De Michele.

Nella ripresa i padroni di casa raddoppiano con De Michele che, lanciato dalle retrovie da Nardis, trafigge con un diagonale il portiere ospite. Il Villa in costante proiezione offensiva va vicino al tris più volte ma non riesce a trovare la via del gol fino al quaranticinquesimo quando il neo entrato Roselli trasforma un calcio di rigore procurato da Sperandio.


Dopo le festività natalizie ultima giornata di campionato per il Villa che sarà di scena sul campo del Canosa Sannita.



mercoledì 14 dicembre 2016

Colpo esterno del Villa a Popoli

Il Villa espugna il comunale di Popoli con un secco 4-1 che non lascia scampo alla formazione di Del Beato in crisi nera di risultati. Il Villa aggancia il Cugnoli in quarta posizione in piena zona play off.

Le formazioni:

Popoli: Iannessa, Ditoro, Visconti, Di Cola, Pento, Pugliese, Cifani, Pescara (15 st Berganzi), Paolucci, Santoro (5 st Papallo) Tavani (25 st Civitareale) A disp. Ferrusi, Salvati, Tiberi, Ciuffo Allenatore: Del Beato
Riccardo Di Persio, primo gol con la maglia del Villa

Villa: Calvisi, Carrino ( 30 st Di Persio), Risi, Ludovici, Nardis, Di Silvestre, De Michele F., Sebastiani, Pezzoli, Sperandio, Rotellini (20 st Di Marco) A disp. Panepucci, Marcotullio, De Michele M., Mascioni, Roselli Allenatore: Panepucci

Reti: 3st Sperandio, 7st Paolucci, 12 st Sperandio, 18 st De Michele, 37 st Di Persio.

Note: espulso Pento al 3st per fallo da ultimo uomo.

Arbitro: Chiara Di Fabio di Chieti

Prima frazione avara di emozioni in cui regna un grande equilibrio tra le due formazioni. Si va al riposo sul risultato di zero a zero.

Ripresa ricca di gol; la gara si sblocca al terzo minuto in seguito all’espulsione di Pento per fallo da ultimo uomo su De Michele lanciato a rete. L’arbitro comanda il calcio di punizione al limite dell’area che Sperandio trasforma magistralmente in gol. Il Popoli si scuote e pareggia i conti con Paolucci lanciato a rete da Tavani. Il Villa al dodicesimo passa nuovamente in vantaggio con Sperandio che imbeccato dalla destra da Carrino trafigge per la seconda volta l’incolpevole Iannessa. Al diciottesimo è De Michele a chiudere la gara: palla rubata sulla trequarti a Pugliese e diagonale perfetto sul portiere in uscita disperata.

Al trentesimo il Popoli prova a riaprire la gara ma la punizione dai trenta metri di Di Cola si infrange sul palo. Al trentasettesimo è Di Persio a calare il poker sfruttando alla perfezione l’assist di Sperandio. Sempre Di Persio due minuti più tardi va vicino alla personale doppietta ma Iannessa si oppone in maniera miracolosa.

Domenica 18 dicembre ultimo appuntamento stagionale per il Villa che affronterà il San Martino sulla Marrucina tra le mura amiche.

martedì 6 dicembre 2016

Pareggio interno con il Cepagatti



Pareggio ricco di gol quello maturato tra Villa Sant’Angelo e Red Devils Cepagatti. Gara equilibrata e corretta quella giocata sul comunale di Villa con gli ospiti per due volte in vantaggio e raggiunti dai padroni di casa grazie ai gol del duo Sperandio-De Michele.

Le formazioni:

Villa: Calvisi, Carrino, Rotellini, Pezzoli, Nardis, Tramontelli, De Michele F., Di Marco (25 st De Michele M.), Galassi (1st Roselli), Sperandio, Moscardi A disp. Di Silvestre, Marcotullio, Colantono, Risi, Di Persio

Cepagatti: D'Orazio, Cocco, D'Alessandro,Amedoro, Fraccastono, Palanza ( 39st Di Francesco),Corrado,Marcucci( 1st Di Francesco),, Cellucci (25st Buccella), Falone, Giammarino A disp. Mazzocco, Battaglini, D'Alfonzo, Di Renzo 

Reti: 20 pt Cellucci, 44pt De Michele, 20 st Giammarino 34st Sperandio

Il Cepagatti è ben messo in campo e al ventesimo sfrutta una mischia in area e va in gol con Cellucci abile a destreggiarsi in area e a trafiggere Calvisi. Il Villa reagisce e va vicino al pari con Sperandio, ma il diagonale rasoterra esce di un soffio. E’ il preludio al gol che arriva con De Michele allo scadere della prima frazione su perfetta imbucata di Pezzoli.

Nella ripresa il Villa guadagna campo alla ricerca del gol del vantaggio ma al ventesimo del secondo tempo arriva il nuovo vantaggio del Cepagatti con una deviazione fortunosa di Giammarino su un tiro da fuori di Falone. Grande reazione dei padroni di casa. Al trentesimo Moscardi di testa colpisce il palo della porta difesa da D’Orazio. Al trentaquattresimo è Sperandio a pareggiare i conti sfruttando una corta ribattuta della difesa ospite. Al novantesimo è De Michele ad avere la palla della vittoria ma è di nuovo il palo a negare la gioia della vittoria al Villa.

Doppio impegno per il Villa questa settimana; Giovedi andata del terzo turno di Coppa Abruzzo contro il G.S. Pizzoli sul comunale di Villa Sant’Angelo alle 14.30 e domenica tredicesima gara del girone di andata sul campo del Popoli.


lunedì 28 novembre 2016

Il Villa batte il Manoppello Arabona 4 a 0



Il Villa riscatta il ko di Pratola con una prestazione convincente calando un poker al malcapitato Manoppello sceso al comunale di Villa Sant’Angelo con un atteggiamento troppo rinunciatario.
Mister Panepucci recupera Di Silvestre e Sperandio e rilacia in mediana Ludovici al posto dell’acciaccato Sebastiani.

Le formazioni:
Villa Sant’Angelo: Calvisi, Carrino, Rotellini (35'st Risi), Ludovici, Nardis, Di Silvestre, De Michele, Di Marco (20'st Pezzoli), Di Persio (25'st Galassi), Sperandio, Moscardi. A disp. Panepucci, Marcotullio, Roselli, Sebastiani. Allenatore Panepucci Fabrizio

Manoppello Arabona: Marino, Mucci (16'st Mancini), Ferrante P., Villani, Di Meo (25 st Di Donato), Zazzara, Napoleone, Ferrarini, Costantini, Rulli, Faggianini. Allenatore Capone.

Reti: 39'pt De Michele, 7'st Sperandio, 20'st Sperandio, 28'st De Michele

Il Manoppello già dalle prime battute è rinchiuso nella propria metà campo a difesa della propria area; il Villa ha il pallino del gioco ma non trova lo spiraglio giusto per sbloccare il risultato. E’ De Michele a rompere gli equilibri sugli sviluppi di un calcio piazzato calciato.

Nella ripresa il Manoppello è costretto a sbottonarsi e il Villa dilaga con Sperandio che prima finalizza in area un’azione prolungata del Villa e poi segna la personale doppietta direttamente su calcio piazzato. Al venticinquesimo De Michele segna il 4-0 su azione di contropiede anticipando il portiere ospite in uscita.

Quinta posizione consolidata per il Villa che domenica sfiderà il Red Devils Cepagatti sempre sul Comunale di Villa Sant’Angelo.



lunedì 21 novembre 2016

Brutta sconfitta a Pratola



Virtus Pratola – Villa Sant’Angelo  5-1


Brusco stop del Villa Sant’Angelo, nella trasferta di Pratola. Sconfitta meritata contro i padroni di casa che sono sembrati più determinati  e meglio attrezzati tecnicamente. Pesanti sono risultate le assenze dell'infortunato Sperandio e dell'indisponibile Di Silvestre.
Consolidato il gemellaggio religioso tra le due cittadine.


 Le formazioni:
Virtus Pratola: Serafini, Iacone, Scelli, Speranza,Tosti, Palladinetti, Gambacorta (81° Centofanti), Villani (73° Di Genova), D’Ancona, Sabatini (76° Saccoccia), Vitone.
All. Palladinetti
Villa Sant’Angelo: Calvisi, Pezzoli, Rotellini, Sebastiani, Nardis, Mascioni, De Michele, Di Marco (70° Ludovici), Roselli (46° Galassi), Arancio (46° Di Persio).
All. Panepucci

Reti: 5° Gambacorta(P), 16° e 26° Sabatini(P), 40° Vitone(P), 80° De Michele(V), 85° Saccoccia(P)




Il Presidente Marcotullio dona alla soc. Virtus Pratola un quadro
raffigurante l'effige della Madonna della Libera di Villa Sant'Angelo
 Parte molto forte la Virtus che già dai primissimi minuti mette alle corde il Villa Sant’Angelo e già al 5° minuto il risultato si sblocca grazie ad un fortunosa conclusione di Gambacorta che entra in rete dopo  aver colpito la parte bassa della traversa. La squadra di casa continua a macinare gioco tenendo gli ospiti nella propria metà campo fino al 15° quando, su calcio di punizione,  Sabatini centra l’incrocio dei pali alla destra dell’incolpevole Calvisi. Il copione si ripete 10 minuti dopo quando ancora Sabatini, sempre da calcio piazzato realizza il terzo goal da circa 25 metri. Il Villa non reagisce e il Pratola realizza la quarta rete al 40°  sfruttando un cattivo disimpegno del centrocampo Villese. Si va quindi al riposo con un secco 4-0!
Nel secondo tempo il Villa Sant’Angelo si ripresenta in campo con Galassi e Di Persio al posto di Roselli ed Arancio. La gara sembra più equilibrata, il Villa alza notevolmente il baricentro del gioco e, grazie anche ad un naturale calo di ritmo dei padroni di casa, accorcia le distanze all’80° con un gran tiro di De Michele.
Al 85° è il subentrato Saccoccia a fissare il risultato sul 5-1.

Prossimo impegno per il Villa Sant’Angelo domenica 27 novembre in casa contro il Manoppello Arabona