mercoledì 20 febbraio 2013

Riscatto del Villa

Villa Genzano 3-1

Dopo la prima sconfitta subita sul campo il Villa cerca il riscatto contro l’ostico Genzano.

Per la gara Antonini recupera Marcotullio e Leone; la formazione: Rosa, Iannone, Di Silvestre, Visconti, Marcotullio, Iovinelli, Ricci, Eusani, Di Paolo, Leone, Cucci. A disposizione: D’Apollo, La Licata, Cocciolone, Bologna, Marcotullio A., Andreassi, Museo.

Primo tempo molto equilibrato con leggero predominio territoriale del Genzano; al ventesimo grossa occasione per gli ospiti che su calcio piazzato centrano la traversa. Al trentesimo la risposta del Villa con Leone che viene atterrato in area: calcio di rigore che Di Paolo trasforma.

I nerazzurri vanno al riposo in vantaggio; nel secondo tempo il Genzano trova il pari su una sfortunata autorete di Visconti. I padroni di casa spingono sull’accelleratore per tornare il vantaggio ma il Genzano riparte molto bene e mette in difficoltà la difesa del Villa.

Al ventiseiesimo l’episodio che cambia la partita; calcio di punizione dal limite per il Villa: s’incarica della battuta il giovane La Licata che piazza la palla all’incrocio dei pali;

Dopo tre minuti il Villa colpisce ancora con Di Paolo che firma la personale doppietta concludendo una bella azione in contropiede;

Il Genzano tenta di riaprire la partita nell’ultimo quarto d’ora ma la difesa del Villa regge e mette in cassaforte il risultato.



giovedì 14 febbraio 2013

Brutta sconfitta per il Villa

Pizzoli - Villa 6-0

Nella giornata di recupero, pesante sconfitta esterna per il Villa Sant'Angelo che subisce una sonora lezione dalla compagine Pizzolana.

Gli uomini di Mister Antonini, nell'occasione squalificato, non entrano mai in partita e il primo tempo si conclude sul parziale di 2-0 grazie ad un rigore e un'autorete. Nel secondo tempo la musica non cambia e la partita termina 6-0.
Giornata da dimenticare!

martedì 5 febbraio 2013

CONTINUA LA RIMONTA DEL VILLA

Scoppito - Villa 0-3

Per la prima giornata del girone di ritorno il Villa affronta lo Scoppito in trasferta per continuare la rincorsa alla vetta.

Mister Antonini recupera Eusani in mediana ma deve fare a meno dello squalificato Argentini. Cocciolone dopo la maiuscola prova nel derby trova ancora spazio come playmaker davanti alla difesa; fascia destra rivoluzionata con il ritorno di Iannone e l’inserimento di Ricci; La formazione: Rosa, Di Silvestre, Iannone, Eusani, Marcotullio L., Iovinelli, Ricci, Cocciolone, Leone, Di Paolo, Cucci. A disposizione: D’Apollo, Andreassi, Bologna, Marcotullio A., Visconti, Di Giovanni D., De Matteis.

Il Villa parte male e i padroni di casa sfiorano in due occasioni il vantaggio su calcio d’angolo nei primi 10 minuti; nella seconda occasione Lenart centra la traversa… pericolo scampato per i nerazzurri. Al quarto d’ora gli ospiti cominciano a macinare gioco e sfiorano il vantaggio in tre occasioni, con Leone, Ricci e con un appannato Cucci che a porta vuota cincischia e non trova la rete. Il vantaggio arriva al 42esimo con Leone che lanciato in porta salta il portiere e deposita in rete. Al 44 esimo il raddoppio con Marcotullio che sfrutta un’incertezza del portiere locale e insacca.

Nel secondo tempo, sotto un vero e proprio nubifragio, è sempre il Villa a comandare le operazioni; il 3 a 0 arriva al ventesimo con ricci che sfrutta alla perfezione un lancio millimetrico di Di Silvestre e piazza un preciso diagonale a fin di palo. La partita non regala altre emozioni e scorre verso il novantesimo.

Il Villa grazie al pareggio tra San Francesco e San Vittorino si porta al secondo posto a due punti dalla vetta.

Sabato alle 18 altro impegno fuori casa contro il quotato Pizzoli.

L'intervista al mister Leone Antonini sulla partita